Inizieranno a Marzo i lavori di manutenzione straordinaria in via Scalia.

 
Novità per il versante sud- ovest del centro abitato di Siculiana. Nel mese di marzo inizieranno infatti i lavori per la manutenzione straordinaria della via Scalia. A renderlo noto è il sindaco Leonardo Lauricella che annuncia l'assegnazione dei lavori alla ditta che recentemente si è aggiudicata l'appalto. Entro il mese di marzo dunque inizieranno i lavori che consentiranno non solo di dare un migliore aspetto alla strada, ma anche di porre fine ai disagi causati alla mancata regimazione delle acque di corrivazione che, fino ad ora, dalla via Ospedale, sversando sulle sedi stradali e riversandosi sulle scalinate, hanno generato infiltrazioni nelle abitazioni a valle con conseguenti danni ai residenti della zona. Le acque piovane saranno convogliate in uno scatolare posto a valle, che le accompagnerà nell'impluvio naturale sottostante.

"Verranno realizzati degli inghiottitoi a monte delle zone di impluvio più importanti". Spiega così il sindaco Lauricella che continua: "Per il convogliamento delle acque di corrivazione verrà creato un inghiottitoio in corrispondenza della via Ospedale con la via Vaccaro Merli. In tal senso, verrà creata una griglia di ghisa combinata che si sviluppa in parte frontalmente alla direzione di provenienza delle acque di scorrimento e, in parte, nel piano stradale".
Il progetto, che vedrà luce grazie a fondi comunali per un importo di 176.680,79 euro, prevede anche la realizzazione di una nuova rete fognaria in via Scalia con l'intervento della società Girgenti Acque. Verrà realizzato anche il nuovo manto stradale. Un intervento che si attende da anni che, oltre a riqualificare l'area interessata, risolverà i numerosi problemi segnalati dai cittadini residenti.

Posta un commento

0 Commenti