Google Ads

Fase 2: ripartenza - la nota del Sindaco Leonardo Lauricella

 
 
Cari concittadini, la settimana che sta per concludersi è stata molto impegnativa e caratterizzata da numerosi incontri con rappresentanti di diverse categorie operanti nel territorio comunale.
Ci siamo confrontanti con i rappresentanti delle attività turistico-ricettive di Siculiana Marina, focalizzando l'attenzione sugli interventi necessari nel nostro Borgo marinario prima dell'avvio della stagione e naturalmente anche sulla nuove modalità di fruizione dei locali e della spiaggia libera.
Abbiamo incontrato gli esercenti di ristoranti e pizzerie con i quali ci si è confrontati su questioni come la gestione degli spazi interni, la necessità di utilizzo di suolo comunale per compensare la perdita dei coperti dovuta alle norme sul distanziamento e anche sulla necessità di applicare una riduzione dei tributi ed individuare forme di sostegno.
Con gli operatori NCC ci siamo confrontanti sulla difficoltà del comparto ed abbiamo immaginato insieme, anche in una prospettiva futura, soluzioni per una migliore fruizione del territorio e iniziative di carattere turistico che potrebbero generare opportunità per il loro settore.
Ci siamo incontrati anche con i rappresentanti delle nostre Associazioni locali e con il loro prezioso contributo di idee si è convenuti sulla necessità di definire celermente una proposta di prodotto turistico locale, che metta in collegamento le risorse ed il patrimonio disponibile, e che attraverso il consolidamento di una rete costituita dall'Ente, dalle Associazioni e dagli operatori economici locali ci consenta di pubblicizzare il nostro territorio creando connessioni che possano generare ricadute positive sul tessuto economico locale.
Gli incontri sono stati sicuramente positivi e costruttivi e le ipotesi sviluppate, complementarmente ai provvedimenti nazionali e regionali ufficiali, a breve disponibili, costituiscono la base per un ragionamento programmatico che vedrà coinvolte tutte le forze politiche locali.
Lo ribadisco con orgoglio, oltre alle misure previste da Roma e Palermo, il Comune di Siculiana, come fatto durante tutto il periodo emergenziale, compatibilmente con le risorse disponibili in bilancio, non farà mancare il suo sostegno a chi è in difficoltà e ed il supporto alle nostre imprese, soprattutto a quelle che si sono fermate e che ripartiranno con maggiore fatica.
Lavoreremo in questa direzione per superare insieme le difficoltà.
Capiranno bene i cittadini che l'Ente Comune è l'ultimo anello della catena, maggiore è il sostegno che arriva dal Governo nazionale e da quello regionale e maggiori sono le risposte che potremmo dare ai cittadini e alle imprese; più chiare sono le norme e le modalità attuative e più celeri saranno i tempi per l'erogazione di eventuali sostegni.
Con tutte le difficoltà di norme, spesso ferraginose, e non certo per mancanze dell'Ente, stiamo definendo le modalità per l'erogazione della prima tranche di risorse stanziate dalla Regione siciliana per il sostegno alle famiglie in difficoltà. Inoltre stiamo studiando le nuove disposizioni previste in finanziaria regionale che prevedono una seconda tranche di risorse che potranno essere utilizzate per sostenere le famiglie, non solo con buoni spesa, ma anche per il pagamento delle utenze domestiche e per l'eventuale progettazione di cantieri di servizio, che impegnino il cittadino in difficoltà in attività di utilità sociale.
Nei prossimi giorni gli incontri si intensificheranno al fine di addivenire alla definizione di misure e provvedimenti mirati e funzionali alle attuali esigenze del territorio.
Ringrazio quanti in questi giorni hanno dato la propria disponibilità al confronto e auguro a tutti voi.

Un buon fine settimana

Posta un commento

0 Commenti