Cna Pensionati celebra l’annuale appuntamento con il concorso di poesia in lingua siciliana “Serroy”, giovedì ad Agrigento la consegna dei premi

https://ift.tt/sZ3W7KO

Giovedì, 16 novembre, alle ore 10,30, ad Agrigento, nella sala convegni di “Casa Sanfilippo, sede del Parco Archeologico e Paesaggistico Valle dei Templi, si rinnova l’appuntamento con la cerimonia di premiazione della VII edizione del Concorso di poesia in lingua siciliana dedicato a “Giuseppe Serroy”, poeta, storico, studioso delle tradizioni popolari, medico, scienziato, politico, patriota antiborbonico e fautore dell’unità d’Italia. Il concorso poetico, ideato e curato dal presidente emerito della Cna Pensionati di Agrigento, Francesco Curaba, è promosso dalla CNA Pensionati di Agrigento, con in testa il presidente Giuseppe Gazziano e la segretaria Lia Spallino, in collaborazione con la Cna Provinciale di Agrigento. L’’iniziativa gode del patrocinio dell’Ente Parco. La giuria, composta dal presidente Curaba, dalle poetesse Liliana Arrigo e Giuseppina Iacono Baldanza, dal poeta Enzo Argento, dalla dottoressa Enza Ierna, dalla dottoressa Stefania Ierna e dall’operatore culturale Enzo Alessi, ha stilato le seguenti classifiche per il premio alla poesia. Per la Sezione Over 65” è salito sul gradino più alto del podio Francesca Vitello di Favara con la poesia “Notti d’Agustu”, secondo posto per Italo Minnella di Agrigento con la poesia “St’Amuri”, terzo classificato Gioachino Florio di Licata con la poesia Chiuangiu e Arridu”. Per la Sezione “Under 65” ha trionfato Tonino Butticè di Agrigento, con la poesia “Quannu”, a seguire Giuseppe Macauda di Modica con la poesia “D’Amuri Soffru” e Carmela Neri di Agriegnto con la poesia “Mi Raccumannu”. La giuria ha deliberato inoltre di consegnare una targa alla carriera ai poeti Salvatore Amico di Serradifalco, Antonio Barracatu di Cefalù, Giuseppe Cannata di Ribera, Lina Riccobene di Delia e Giuseppina Mira di Siculiana. Ed ancora, assegnata una targa di segnalazione al merito ai poeti Venerina Di Francesco di Agrigento, Michelangelo La Rocca di Torino, Padre Giovanni Mangiapane di Cammarata e Gerlando Natalello di Agrigento. Agli altri concorrenti verrà consegnato un attestato di partecipazione. Nel corso della mattinata saranno consegnati anche dei premi speciali per le eccellenze del territorio che si sono distinte nei vari settori professionali.
La commissione, composta da Francesco Curaba presidente emerito Cna Pensionati, Claudio Spoto, segretario provinciale Cna di Agrigento, Francesco Di Natale, presidente provinciale Cna di Agrigento, Giuseppe Gazziano, presidente Cna Pensionati Agrigento, e Lia Spallino, segretaria Cna Pensionati Agrigento, ha deliberato di consegnare una targa per meriti speciali alle seguenti personalità: Settore Medicina a Clarissa Filorizzo, Settore Cultura a Enza Ierna, Personaggio dell’anno 2023 a Paolo Cilona, Settore Sport a Giusi Parolino, Settore Solidarietà e Volontariato a Suor Maria Grazia Pellitteri della Comunità Missionaria “Porta Aperta” di Agrigento, Settore Scuola a Elisa Maria Enza Casalicchio e a Luigi Costanza, Settore Imprenditoria a Diego Lo Verme e a Salvatore Costanzino, Settore Militanza a Salvatore Stringone, alla Memoria a Giuseppe Porretta e a Gioachino Ferlisi. Nel corso della cerimonia, moderata da Giovanna Neri e con la direzione artistica di Enzo Alessi, si alterneranno il poeta Enzo Argento, il violinista Francesco Porretta, il cantante Noemi Lupo, l’attrice e lettrice Maria Grazie Castellana e il gruppo musicale dell’Istituto Comprensivo “Rita Levi di Montalcini” di Agrigento.

The post Cna Pensionati celebra l’annuale appuntamento con il concorso di poesia in lingua siciliana “Serroy”, giovedì ad Agrigento la consegna dei premi first appeared on ScrivoLibero.it.


Originally posted here: https://ift.tt/bgSI9PJ

Posta un commento

0 Commenti