Subscribe Us

 


Alberi caduti, infiltrazioni d'acqua e smottamenti su strade provinciali: pompieri accorrono e "cancellano" i pericoli


 

Un grosso masso e cumuli di terreno sono caduti lungo la Siculiana-Raffadali: non ci sono stati, per fortuna, feriti, né danni a mezzi di passaggio


 

 

Un grosso masso e cumuli di terreno sono caduti lungo la strada provinciale che collega Siculiana con Raffadali. Lo smottamento ha invaso quasi completamente la carreggiata dove stanno per arrivare le squadre dei vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento. Non ci sono stati, per fortuna, feriti, né danni a mezzi di passaggio. I pompieri sono al lavoro anche sulla variante che dalla statale 189 (la Agrigento-Palermo) immette sulla statale 118 (la Agrigento-Raffadali) dove è collassato un albero che invadeva l'intera carreggiata. L'arbusto è stato sezionato e rimosso dalla strada dove di fatto, essendo in curva, creava dei pericoli, e non di poco conto, alla circolazione dei mezzi. 

I pompieri, in queste ore, continuano a ricevere richieste di intervento per infiltrazioni di acqua e caduta calcinacci. Non soltanto nella periferia della città dei Templi, ma anche in centro come in via Manzoni. Un intervento è in corso, al momento, al teatro tenda, ma sono tanti - anzi tantissimi - gli Sos che sono in attesa di "risposta". In questi casi, la sala operativa stabilisce, sulla base dei rischi, la cosiddetta priorità. Intanto, sia su Agrigento quanto sul resto della provincia, continua a piovere e anche con insistenza. Anche per oggi, infatti, la Protezione civile regionale ha diramato una nuova allerta "gialla". 








 


Originally posted here: https://ift.tt/bPVdKoc

Posta un commento

0 Commenti