Google Ads

Migranti e proteste a Siculiana, precisazioni di don Mario Sorce: ”Non ho problema a scusarmi con tutti i siculianesi”

 
 
“A proposito della protesta dell’altro giorno sulla situazione Migranti e sulla Nota dell’Ufficio, dopo aver parlato col Sindaco e con qualche cittadino – i quali dicono non essere contro i migranti, ma contro l’arrivo di altri migranti in una struttura già piena e soprattutto con gente in quarantena), va fatta una precisazione:

A) in merito alla movimentazione fatta da un Gruppo di Siculianesi i media avevano riportato la notizia come una protesta sui migranti (“protesta a Siculiana contro l arrivo di nuovi migranti”, riporto i titoli di alcuni giornali: 1. Il Giornale: “Ancora migranti nell’ex hotel: esplode la protesta a Siculiana. Tensione a Siculiana dopo l’arrivo di altri 32 migranti all’interno dell’ex hotel Villa Sikania: i cittadini rispondono battendo coperchi e pentole dai balconi”. 2. Grandangoloag: Trasferiti a Villa Sikania i 32 migranti arrivati da Lampedusa e la gente protesta con mestoli e padelle (vd) “… si è affacciata dai balconi con pentole e altro e fanno bordello per i migranti”. 3. Libero, Quotidiano: A Siculiana protesta con pentole e coperchi contro arrivo 32 migranti. 4. Sicilia TV: “Siculiana, protesta dei cittadini contro l’arrivo di migranti”. 5. Italiaonline: “A Siculiana protesta con pentole e coperchi contro arrivo 32 migranti”.

B) Inoltre ci sono persone che hanno sentito alcune frasi pesanti del tipo “tornate a casa sporchi negri”, che non sarà il pensiero di tutti i siculianesi ma qualcuno queste frasi le ha dette.Naturalmente sono ben lieto di aver appreso che le reali intenzioni e preoccupazioni della maggior parte dei siculianesi, non erano contro i Migranti ma nella scelta di ospitare un numero eccessivo e soprattutto mentre altri sono in quarantena.

Continuando a dire che non si possono accettare reazioni e proteste contro qualunque tipo di persone, soprattutto chi è indifeso; continuando a non poter accettare nessuna frase razzista da parte di chi le ha dette “sporchi negri , tornate a casa”; visto che tanto il Sindaco come altri cittadini mi hanno chiarito qual’era la motivazione che spingeva alla protesta, non ho problema a scusarmi con tutti i Siculianesi che non hanno protestato contro l’uomo migrante e contro il colore della sua pelle.

Don Mario Sorce

Posta un commento

0 Commenti