Agrigentooggi.it – Comunali, Giovanni Alessi: ecco perchè confermiamo il cambiamento – intervista

Il candidato al Consiglio Comunale di Agrigento, Giovanni Alessi presenta la sua candidatura.

Giovanni perché hai deciso di candidarti al Consiglio Comunale di Agrigento?
Sicuramente per confermare e continuare il cambiamento avviato da Lillo Firetto per la città di Agrigento.

In caso di nomina quali saranno i tuoi obiettivi?
Lavorerò affinchè la mia presenza in Consiglio Comunale sia di recepire le istanze dai cittadini per portarle e sottoporle alla valutazione della Giunta e del sindaco per migliorare i servizi della città, oltre ovviamente al ruolo istituzionale che la carica compete.

In che modo confermi il cambiamento che in questi anni è stato innescato dal Sindaco Firetto?
Sono sicuramente tre le principali rivoluzioni messe in atto dal Sindaco Firetto:

Risanamento del bilancio. Non tutti sanno che nel 2015 con il cambio di normativa dei bilanci, sono state certificate dai revisori tutte le voci di bilancio, crediti inesistenti o altro, che hanno determinato un deficit reale di svariate decine di milioni di euro, e non il tanto decantato, dal Sindaco precedente, attivo di bilancio. Attraverso i risparmi che il Comune che ha fatto in questi anni e con un mutuo. Il 31 dicembre 2019 il comune ha risanato l’ingente debito diventando così un Comune virtuoso. Questo ha permesso: l’assunzione a tempo indeterminato dei 182 precari al Comune di Agrigento che da 30 anni aspettavano questo riconoscimento sociale, inoltre, il risanamento del bilancio ha permesso di poter partecipare a bandi e accedere così a finanziamenti per poter svolgere attività finalmente programmate e con obiettivi a lungo termine.
Raccolta differenziata (rivoluzione del quotidiano).

Con la riapertura della discarica di Siculiana il Comune, risparmiando di nuovo sul trasporto e grazie alla vendita del materiale differenziato, porterà a vantaggio del contribuente migliori servizi e un taglio graduale in bolletta. Giusto per amore di verità, con questa operazione attiva da meno di tre anni, sono venuti alla luce circa 4000 evasori sconosciuti all’erario e false dichiarazioni sui mq o altro per altre circa 4000 utenze.

Turismo. Sicuramente il volano dell’economia di Agrigento. Non ha più senso parlare di vocazione turistica, mi pare che Agrigento si sia affermata in questo campo già da qualche anno. Grazie anche ad eventi virtuosi come Google Camp, l’evento di Dolce e Gabbana, episodi del Commissario Montalbano, la partecipazione a Capitale Italiana della Cultura 2020, che hanno permesso di dare quella visibilità internazionale che Agrigento ha sempre meritato e che in passato non ha mai avuto.

Come immagini Agrigento tra 15/20 anni?
Una splendida città, la cui economia sarà incentrata su turismo, storia e cultura.

L’articolo Comunali, Giovanni Alessi: ecco perchè confermiamo il cambiamento – intervista proviene da AgrigentoOggi.

Leggi l’articolo su: AgrigentoOggi



source https://siculiananotizie.wordpress.com/2020/09/19/agrigentooggi-it-comunali-giovanni-alessi-ecco-perche-confermiamo-il-cambiamento-intervista/

Posta un commento

0 Commenti