Google Ads

Estate siculianese, inaugurato il mercato di Kalat

https://ift.tt/5pKa98N

Profumo di mare, odore di cubbaita e zucchero filato sotto una stupefacente luna piena. Comincia così l'Estate Mediterranea Siculiana sull'onda 2022, affacciata da piazza San Giustino, a Siculiana Marina.
Inaugurato il mercato di Kalat con le sue postazioni in legno ecosostenibili, un luogo davanti al mare dove trovare prodotti tipici e artigianato originale, oggetti imperdibili fatti a mano, pezzi unici, gadget, accoglienza e piccole degustazioni
A fare da colonna sonora il concerto dei Fabemolle, cover band di De André, molto apprezzato dal numeroso pubblico presente..
Si rinnova così, con la bella stagione, il fittissimo calendario di appuntamenti culturali, artistici e musicali che trasforma Siculiana in una 'festa mobile', con incontri letterari, mostre, concerti e rappresentazioni teatrali, dislocati dal centro storico, il borgo di Kalat, il museo MeTe e Siculiana Marina.
Se siete in Sicilia, se contate di visitarla, segnate siculiana città degli sposi nel vostro itinerario, sarà una scoperta, sarà una tappa di vere sorprese, di bellezze naturali, culturali, tanto mare, arte, libri e teatro.

“Sono soddisfatto per questo primo appuntamento degli eventi estivi – afferma il Sindaco di Siculiana Peppe Zambito - con il Mercato di Kalat che offre ai visitatori la possibilità di conoscere i prodotti del territori e il concerto, dedicato a De Andrè, dei bravissimi Fabemolle. Una serata molto partecipata. Il cartellone dell’Estate Mediterranea, in un’alternanza tra il borgo marinaro e il borgo antico, continuerà con l’arte, la musica, il teatro, la moda, a fare di Siculiana un luogo da visitare e vivere”: 


I prossimi appuntamenti:


Venerdì 15 luglio ore 21:00: Autori nel Borgo di Kalat - Carmelo Sardo e Mark Art presentano: “L’arte della salvezza. Storia favolosa di Mark Art” nel suggestivo Giardino del Santuario in Piazza Umberto I.

Sabato 16 si inaugura l’Agorà dell'arte. Itinerario di contaminazione culturale nel Borgo di Kalat: Palazzo Agnello, Biblioteca, Torre dell’Orologio, Museo MeTe, Salone e Giardino del Santuario.

Le mostre saranno visitabili dal 16 luglio al 28 agosto 2022. Dalle 20.00 alle 24.00.
Lunedì 18 con “Anna ricca. Massaru cuntento” della compagnia Aromi di Sicilia, il teatro torna in Piazza Umberto I.
Per info e dettagli, la mappa per raggiungerci e il programma completo,  al sito ufficiale https://ift.tt/k2fItVz


Originally posted here: https://ift.tt/qa6Ah3s

Posta un commento

0 Commenti